Tuorlo sbarca da Alcova per il FUORISALONE

Tuorlo curerà l’offerta Food & Beverage, in collaborazione con Alessandro Longhin, in una delle location più suggestive del Fuorisalone 2022

IMG_1107.JPG
Rendition object (11807)

Alcova è ormai da qualche anno il fulcro delle mostre intelligenti che custodiscono l’anima sperimentale del Fuorisalone, confermandosi come l’evento imperdibile della design week. Situato nell’area dell’Ospedale Militare di Baggio, è un viaggio immersivo tra i migliori designer contemporanei alla scoperta di designer affermati e talenti emergenti in un luogo nascosto di Milano.

Qui tornerà, dal 5 al 12 giugno 2022, l’iconico Caffé Populaire di Lambert & Fils e DWA Design Studio - presente all’edizione 2019 di Alcova - che prenderà forma nel giardino del “Tempio” all’ombra dei maestosi cedri del parco urbano. Novità di quest’anno l’Offcut Bar, allestito in un’area lounge che ospiterà il programma di talk e lecture di Alcova, in un ambiente disegnato in collaborazione con i brand Solid Nature, ANDlight, ZEITRAUM e 4Spaces/ZigZag Zurich.

IMG_1127.JPG

Per l’edizione 2022, la food court situata nel giardino del “Tempio”, sarà curata da Tuorlo Magazine con il supporto di Alessandro Longhin, imprenditore e sviluppatore di realtà come The Botanical Club, Champagne Socialist e Chihuahua Tacos.

Il giardino sarà inebriato dai sensazionali profumi e sapori di selezionati food truck che proporranno una cucina multiculturale e inattesa.
Alcune creazioni presenti saranno i succulenti dumpling di Mama Dumpling, i ricercati maritozzi di Matì — Gourmet Maritozzi Pleasure e le arepas contemporanee di El Caminante.

Per l’iniziativa, Tuorlo ha scelto alcuni brand con i quali condivide i valori di sostenibilità e territorio, a cominciare da WAMI, che si impegna per rendere più accessibile l’acqua potabile nel mondo. Durante Alcova, attraverso un website dedicato, gli ospiti potranno scoprire quanti litri donano in tempo reale attraverso ogni lattina acquistata presso la food court.

A completare l’evento le birre artigianali di EDIT, il caffè etico Lavazza ¡Tierra! e i vini naturali di Wine Bandit.

IMG_1148.JPG

I due lounge bar proporranno un’offerta unica firmata da Small Food Company che porta con sé i valori di sostenibilità, benessere e ricerca dalla caffetteria alla selezione di vini naturali e birre artigianali.

Alcova rappresenterà anche quest’anno il luogo ideale in cui accogliere quei creativi “puri”, che stanno davvero facendo qualcosa di concreto per cambiare il mondo, un luogo inclusivo in cui Tuorlo Magazine può raccontare il suo punto di vista sulla contemporaneità del food&beverage, puntando su una proposta di street food ricercata, sostenibile e di eccellenza.

“Siamo entusiasti di far parte di un progetto innovativo come Alcova, offrendo ai visitatori che, siamo certi accorreranno numerosi, un momento di relax a base di cibi leggeri e di alta qualità, unendo l’ispirazione del design alla dimensione sensoriale che il cibo può dare. Un’occasione unica dove Tuorlo si rende partecipe di esperienze che nascono come progetti editoriali e si trasformano in molteplici eventi, collaborazioni e sperimentazioni”, afferma Luca Genova, editore di Tuorlo Magazine.

Rendition object (11808)

Tutte le news più interessanti in un unico posto, selezionate per te.