Loading...
Wine

Un viaggio attraverso i secoli: Genius Moves the World, lo spettacolare corto di Prosecco DOC a Venezia

Un corto che racconta un anniversario importante, quella del bicentenario della morte dell’iconico scultore Antonio Canova. Prosecco DOC ha voluto rendere omaggio proprio a quello: all’Italian Genio.

07-ProseccoDoc-Corto-Canova.jpg

Tre semplici ingredienti: un bragozzo, tipica imbarcazione veneziana, un cortometraggio e la splendida cornice della Serenissima. Questa è stata la ricetta della presentazione di Genius moves the world, ultimo corto di Prosecco DOC, le cui immancabili bollicine hanno accompagnato la serata di debutto del film, proiettato il 6 Settembre in occasione della 79ª Mostra Internazionale del Cinema di Venezia.

Un corto che racconta un anniversario importante, quella del bicentenario della morte dell’iconico scultore Antonio Canova: trevigiano di nascita e veneziano di adozione, Canova ha scolpito nella storia il suo nome, diventando uno dei Geni Italiani più celebri al mondo. E Prosecco DOC ha voluto rendere omaggio proprio a quello: all’Italian Genio, un concetto sempre stato cardine per la bollicina italiana più famosa al mondo.

Genius moves the world è un racconto fantastico, «un viaggio immaginifico» nelle parole del regista, Carlo Guttadauro, che fa tornare lo spettatore indietro nel tempo fino al ‘1700, il secolo in cui il giovane Canova muoveva i suoi primi passi nell’arte.

Ed è proprio Canova, interpretato da Michele Piccolo, uno dei tre protagonisti dell’opera.

L1040081 CANOVA.jpg

A personificare la statua di Ebe, che il Canova scolpisce con minuzia chirurgica, Virna Toppi, prima ballerina del Teatro Alla Scala di Milano, che con la sua danza racconta la storia della divinità della giovinezza: e con la stessa minuzia un vignaiolo raccoglie i frutti delle viti, che grazie al lavoro del cantiniere (interpretato da Andrea Offredi) diventa il delizioso Prosecco DOC di cui tutti bramano un bicchiere.

Una storia di artigianato attraverso i secoli, di genio attraverso le arti e le tecniche: scultura, danza e viticoltura si miscelano in un calice, tutte e tre espressione di creatività e perizia, di genialità e precisione.

_SIM0481-Modifica.jpg

Il film ha già raccolto numerosi riconoscimenti, come premi al New York Movie Awards, al New York International Film Awards, al Cine Paris Film Festival e all’Oniros Film Awards – senza dimenticare il premio di “Best Commercial” al Florence Film Award” e il “Best Advertising Short” ai Global Shorts IMdb. Un grande vanto per Prosecco DOC e Anam Cara Filosofia dell’Immagine, che ha co-prodotto il film.

La proiezione, avvenuta nella laguna veneziana, è stata accompagnata dall’annuncio di una bottiglia limited edition di Prosecco DOC, dall’etichetta “Canova Gloria Trevigiana”: un’etichetta raffigurante la statua di Amore e Psiche che vuole sottolineare il sodalizio di Prosecco DOC con l’arte, e che è destinata all’omonima Mostra del Museo Bailo di Treviso.

Stay Tuned!

Rimani sempre aggiornato sul mondo di Tuorlo Magazine.