Pasta&Magia

084D072A-EF02-48F1-A763-3A2B282CEFDF
Rendition object (11807)

Un vero e proprio rituale, quello della pasta, che ci accompagna da quando siamo piccini. Da quando i nostri nonni ci preparavano "la pastasciutta" e tutta la casa si inebriava di quel profumo di sugo al pomodoro e basilico stracotto per ore e il mestolo faceva "ciaf ciaf" ad ogni mescolata.

8E392841-DF4A-4600-901D-D44E967F143B

Krista Stucco via Unsplash

Qualcuno nel mondo, ha anche avuto anche l'idea di dedicare alla pasta una "giornata mondiale", il 25 ottobre. Forse, chi ha avuto questa originale pensata non mangiava abbastanza pasta e molto probabilmente non è italiano. Perchè per noi italiani, si sa, "world pasta day" is every day!

IMG-9545

Noi di Tuorlo, abbiamo voluto rendere omaggio alla nostra amata pasta con un rituale antichissimo, che ti riappacifica con il mondo, e che soprattutto di questi tempi ne abbiamo tutti bisogno. La pasta fresca.

Maré Milano | cucina caffè spiaggia bottega - il ristorante sui Navigli inaugurato nel 2021, a 10 anni dall'apertura dell'omonimo locale di Cesenatico - per l'occasione si è trasformato in un laboratorio di pasta fresca.

IMG-9540

La suggestiva veranda di Maré, con le sue ampie vetrate affacciate sui Navigli e sui caseggiati circostanti, ha fatto da cornice creando un’atmosfera magica, per un momento il tempo sembrava essersi fermato. A tenere le fila - e a stendere la pasta - lo chef di Maré Omar Casali, che ha reso omaggio alla pasta nella sua versione più autentica: quella stesa al mattarello, custode di antiche tradizioni tramandate di generazione in generazione dalle "sfogline".

Abbiamo impastato e sfogliato fino a farci venire i calli alle mani, utilizzando le farine di Molino Naldoni, azienda leader nel settore delle farine professionali di alta qualità, naturali e di provenienza italiana, che hanno permesso anche a principianti come noi, un risultato inaspettatamente eccellente.

IMG-9567

Per premiarci, abbiamo festeggiato, rigorosamente con tutta la pasta possibile e immaginabile, con un menu - ideato per l’occasione dallo chef di Maré Omar Casali - con protagonisti i sapori di Pastificio Felicetti, l’azienda produttrice di pasta d’eccellenza proveniente dalla Val di Fiemme e di Mulino Scodellino, l’associazione di Castel Bolognese che produce farina semi integrale derivante dalla macinazione a pietra di grani 100% romagnoli. Ad accompagnare la pasta ci hanno pensato i vini di Enio Ottaviani, azienda agricola a conduzione familiare di San Clemente di Rimini “con un piede in vigna e uno nell’Adriatico”.

IMG-9541

Una cena speciale, in compagnia di sconosciuti che poi sono diventati volti amici, una serata all'insegna della convivialità...perchè la magia della pasta è anche questo: unisce.

Rendition object (11807)

All the most interesting news in one place, selected for you.